Guidonia Montecelio e Dintorni
Home | Contatti | Chi siamo | Guestbook | Posta interna | Newsletter | Link | Cerca | Area Riservata |
>> Il Paese Il Paese
- Dove si Trova
- Cenni Storici
- Come raggiungerci
- Arte e Cultura
- Mappa del Comune
- Monumenti
- Manifestazioni
- Numero Abitanti
- Prodotti Tipici
- Galleria Fotografica
- Bibliografia

>> Utilità Le utilità proposte dal portale
- Il Comune
- Calcolo IMU
- Codice fiscale
- Numeri utili
- Orari mezzi pubblici
- Orari monumenti musei
- Orari uffici pubblici
- Che tempo fa

>> Info Informazioni su Guidonia Montecelio e Dintorni
- Alberghi e Ristoranti
- Associazioni
- Aziende
- Farmacie di turno
- I Dintorni
- Negozi
- Le Vetrine

>> Servizi Servizi a Guidonia Montecelio, Tivoli e dintorni
- Annunci
- Discutiamo di...
- Fare Impresa
- Modulistica
- Novità IMU

>> Curiosità Curiosità a Guidonia Montecelio, Tivoli, Palombara Sabina, Sant'Angelo Romano, Mentana e Dintorni
- Guidonia Montecelio
- Risultati ultime elezioni
- Poesie dialettali
- Soprannomi
- Chi era Dario Vittori
- Montecelio in cartolina
- Notizie di Montecelio
- Dicono di Noi
- Il Territorio

>> Rubriche Le rubriche del portale con Sport, Lotto, Motori e tanto altro
- Gioca Lotto
- Motori
- Sport

>> Eventi Eventi a Guidonia Montecelio, Tivoli, Palombara Sabina, Sant'Angelo Romano, Mentana
- Gli eventi dell'anno
- Il Natale
- Presepi nel borgo
- La Befana
- Il carnevale
- Montecelio Le Vunnelle

  Il Portale di Guidonia Montecelio e Dintorni


Home » News » Albuccione di Guidonia, cronaca di un’emergenza annunciata

Terme di Cretone a due passi da Roma il posto ideale dove passare la tua estate. Acque termali, cure e trattamenti

“Il territorio del Comune di Guidonia Montecelio, e ancora di più l’Albuccione, è martoriato da gravi problemi ambientali e strutturali sui quali si innesta in modo intollerabile la presenza di numerosi campi rom illegali e inaccessibili ai controlli di sicurezza e sanitari” commentano Aldo Cerroni ed i consiglieri comunali Mario Proietti, Mario Valeri e Mauro De Santis.

“La questione, come proposto anche in campagna elettorale – proseguono dal Polo Civico composto da Guidonia Domani, Il Biplano e Nuovo Progetto Democratico –, deve essere affrontata su due fronti. Innanzi tutto si deve procedere allo sgombro immediato di ogni insediamento abusivo nel nostro Comune, partendo proprio da quello dell’Albuccione, e contemporaneamente si devono avviare politiche sociali e di integrazione che pongano rimedio alla condizione degli abitanti più deboli degli insediamenti, i bambini, che vivono, o meglio dire sopravvivono, in quelle baracche”.  

“Come Polo Civico chiediamo, urgentemente, la convocazione da parte dell’Amministrazione Comunale di un tavolo tecnico con Città Metropolitana, Forze dell’Ordine, Servizi Sociali e rappresentanti dei cittadini e delle scuole del territorio. Primo obiettivo è ripristinare la legalità, con un presidio fisso davanti alla baraccopoli e frequenti controlli nell’insediamento e nelle vie limitrofe, così da mantenere sotto controllo i roghi tossici e gli eventuali problemi legati a furti e ricettazione. Occorre far capire che l’Albuccione non è una terra di nessuno, né un porto franco. È un’area controllata, dove si rispettano le leggi dello Stato Italiano. Al contempo i servizi sociali devono intervenire maggiormente su quelle famiglie che intendono integrarsi, aiutandole a percorrere questo cammino che, comunque, li deve portare fuori da quella baraccopoli che andrà chiusa ed i terreni messi in sicurezza. Per le altre famiglie che non vogliono seguire questa strada devono essere avviati i percorsi previsti delle leggi a tutela dell’infanzia”. 

“Non serve guardare a Torino, come dichiarato dal sindaco Barbet, basta girarsi un attimo e guardare cosa accaduto a pochi chilometri dell’Albuccione – concludono Cerroni, Proietti, Valeri e De Santis –. Ad esempio a Tivoli l’Amministrazione comunale diversamente dal passato è riuscita a risolvere il problema di Stacchini, una baraccopoli abusiva che è arrivata a contare oltre 500 presenze. Un piccolo paese illegale. Sostenendo chi voleva integrarsi, agevolando chi voleva tornare a casa, facendo rispettare le leggi, in pochi mesi l’area è stata liberata”.

  

Polo Civico Guidonia Montecelio
Coordinamento Comunale

Fatti trovare sui motori di ricerca!!! Promuovi la tua attività sul web posizionandoti in prima pagina sui motori di ricerca!!!

LEGGI LE ALTRE NEWS

Copyright montecelio.net - Ideato e Realizzato da Nello Graziani